Valpolicella - Monti Lessini - Marmary | Itinerari in moto | Foto gallery

ARABA FENICE
MARMARY
Nella vita si è ciò che si vuole essere
Vai ai contenuti
Valpolicella - Parco dei Monti Lessini per un totale di 400km.

Itinerario che tocca il Parco dei Monti Lessini, stupendi panorami.
Partiamo da Verdello, entriamo in A4 con direzione Venezia al casello di Dalmine, usciamo al casello di Peschiera del Garda.
Appena fuori dall' autostrada seguiamo le info per: Affi-Verona fino al bivio per Castelnuovo del Garda che prendiamo, successivamente seguiamo le info per il: Parco Natura Viva Garda, SP27a, transitando da Sandrà, passato il Parco, sulla nostra dx, proseguiamo sulla principale per Pastrengo, Sega, a Sega prendiamo a dx per San Giorgio di Valpolicella transitando da Sant' Ambrogio di Valpolicella, teniamo sempre la principale SP33, transitando da: Cavalo, Verago, Breonio arrivando così a Fosse quì, prendiamo a dx, SP13, per Provalo, Selvavecchia, Villa, Valbusi, nei pressi di Valbusi prendiamo a sx, non seguiamo le info per Erbezzo, ma per Masselli, Aglio-Langhe, Croce, Pezzo, Squarantello, Gauli, Camposilvano, Stander, Velo Veronese, Valle, sempre sulla strada SP13, nei pressi di Bernardi prendiamo a dx, SP10, alla volta di Battistara, Sant' Andrea, quì prendiamo a dx per Trettene, Aldegheri, San Bortolo, nei pressi di San Bortolo prendiamo a dx per Bolca, teniamo sempre la principale seguendo le info per Verona - San Bonifacio.
Avendo deciso di non prendere di nuovo l'autostrada ci digiamo verso Oppeano, Isola della Scala, Roverbella, Goito, Castiglione delle Stiviere, Montichiari, Orzinuovi, Soncino, nei pressi di Soncino prendiamo a dx, SS498, con direzione Antegnate, Romano di Lombardia, Martinengo, Ghisalba, alla rotatoria nei pressi di Ghisalba prendiamo la 3° uscita con direzione Milano arrivando dopo alcuni km a Verdello.
Info più dettagliate le trovate al link: Roadbook

Osservazioni:
Le strade percorse sono in generale in buono stato, prestare attenzione a quelle in altura perchè è presente ancora parecchio brecciolino sul manto stradale.

Curiosità:
La Valle dei Monti Lessini è chiusa a Nord dalla profonda e selvaggia Valle dei Ronchi e dal maestoso Gruppo della Carega, delimitata ad Est dalla Val Leogra, a Sud dal corso dell’Adige e dall'alta pianura veronese e ad Ovest dalla Val Lagarina, essa è quasi un'unità a sé stante nell'ambito delle Prealpi Venete. La solcano numerose valli che dagli alti pascoli scendono e si spiegano a ventaglio verso Verona e la pianura.
Procedendo da Ovest verso Est, troviamo le valli di Fumane, di Marano e di Negrar (che insieme costituiscono un’unità che ha più carattere storico che geografico: la Valpolicella) e poi le valli Valpantena, di Squaranto, di Mezzane, d'Illasi, le valli Tramigna, d'Alpone, valle del Chiampo, valle dell'Agno. Le sue alture ad Ovest rientrano nelle Prealpi Venete, con cime tra i 1500 e i 1800 m, e il gruppo del Carega a Nord-Est (che supera i 2200 m). La fascia centrale si attesta invece tra i 1000 e i 1300 metri

Strumentazione:
Per tracciare il percorso abbiamo usato il software Tyre con l'abbinamento di Google Maps, software free molto potente, e il software Autoroute© 2010, la carta stradale della Lombardiae  del Veneto durante il tragitto ci siamo serviti del navigatore satellitare Tom-Tom Rider.

Links:
www.comuneverdello.it
www.wikipedia.org
Utility:
File itinerario:  Gallery Foto:  Mappa Itinerario:  Roadbook
Grafica e immagini by MARMARY.com, è vietato il loro utilizzo se non con consenso scritto.
Grafica e immagini by MARMARY.com
Torna ai contenuti