Parco giardino di Sigurtà - Marmary | Itinerari in moto | Foto gallery

ARABA FENICE
MARMARY
Nella vita si è ciò che si vuole essere
Vai ai contenuti
Parco Giardino Sigurtà (VR) per un totale di 217km.

Con questo itinerario vi portiamo a visitare il Parco giardino di Sigurtà a Valeggio sul Mincio (VR) .
Partiamo da Verdello e percorrendo tutta la strada Francesca, SP97, arriviamo alla rotatoria di Mornico al Serio, prendiamo a dx per Brescia, SS573, teniamo sempre la principale seguendo le info per Brescia, la SS573 diventa SS11 e successivamente SP11, allo svincolo a sx per Brescia centro prendiamo a dx, SP11 tangenziale di Brescia Sud, teniamo la principale fino allo svincolo a dx per Montichiari, Castiglione delle Stiviere, Mantova . Percorriamo la SP67 e seguendo le indicazioni per Montichiari imbocchiamo la SP236, arrivati a Montichiari proseguiamo per Castiglione delle Stiviere, San Cassiano, Valeggio sul Mincio quì seguiamo le info che ci porteranno dopo pochi km al Parco Giardino di Sigurtà. Nel ritorno percorriamo a ritroso la stessa strada dell'andata fino a  Montichiari, quì, prendiamo a sx per Ghedi, SS668, Manerbio, Orzinuovi, Soncino, a Soncino prendiamo a dx, SS498, per: Fontanella, Covo, Romano di Lombardia, Martinengo, Ghisalba, Urgnano ed infine Verdello.
Info più dettagliate le trovate al link: Roadbook

Osservazioni:
Le strade percorse sono in generale in buono stato.

Curiosità:
Il Parco Giardino Sigurtà ha una superficie di 600.000 metri quadrati e si estende ai margini delle colline moreniche, nelle vicinanze del Lago di Garda, a soli otto chilometri da Peschiera.
Trae la sua origine dal "brolo cinto de muro" (1617), giardino di Villa Maffei (opera di Pellesina, allievo del Palladio), dimora che nel 1859 fu quartiere generale di Napoleone III.
In quarant'anni di amorose cure, Carlo Sigurtà, avvalendosi di un secolare diritto di attingere acqua dal Mincio, ha ottenuto il "prodigio" di rendere lussureggiante l'arida vegetazione collinare. Successivamente, il nipote Enzo ha realizzato un prototipo di Parco-Giardino. Dopo l'apertura al pubblico (1978) la conservazione di questo complesso ecologico è stata affidata al rispetto dei visitatori, che lo hanno definito una meraviglia unica al mondo, tanto che il Parco-Giardino è considerato oggi fra i più straordinari al mondo.

Strumentazione:
Per tracciare il percorso abbiamo usato il software Tyre con l'abbinamento di Google Maps, software free molto potente, e il software Autoroute© 2010, la carta stradale della Lombardia e del Veneto, durante il tragitto ci siamo serviti del navigatore satellitare Tom-Tom Rider.
Utility:
File itinerario:  Gallery Foto:  Mappa Itinerario:  Roadbook:
Grafica e immagini by MARMARY.com, è vietato il loro utilizzo se non con consenso scritto.
Grafica e immagini by MARMARY.com
Torna ai contenuti