9° Giorno ASEN - FAUSKE 620 KM - Marmary | Itinerari in moto | Foto gallery

ARABA FENICE
MARMARY
Nella vita si è ciò che si vuole essere
Vai ai contenuti
9° Giorno: ASEN FAUSKE 620 KM

Partiamo da Åsen alle ore 08.25 con direzione Fauske a circa 80 km da Bodø sempre sulla E6, oggi ci inoltriamo nella Nord-Norge la regione più a nord della Norvegia e passiamo il Circolo Polare Artico lato Norvegia, tocchiamo in successione: Levanger, Five, Harran, Trofors, Mo I Rana costeggiando diversi fiordi, più o meno grandi e diversi fiumi di cui uno lo scegliamo vista la sua bellezza per fermarci e pranzare
[L'attraversare il Circolo Polare Artico mi ha trasmesso una sensazione unica, mi sembrava che fossi entrato in un mondo un so bene come definirlo passatemi il termine "strano", sentire quella aria tipica dei nostri 2000/2500 metri vedere quella immensa distesa di mucchietti di sassi al ricordo di persone scomparse, vedere il sole ancora alto ad ore che in Italia sarebbe già tramontato, tutto questo mi riempiva di emozioni al limite di perdermi, cerco di spiegarmi meglio con un esempio: scendendo dalla montagna che ospita il monumento ai caduti della guerra, cercavo la moto e Mary dal lato opposto a dove era e sì che non eravamo certo al centro di una grossa città!!!]
Arriviamo alle 19.30 a Fauske e troviamo una hytte piccola al prezzo di 200 nok, per questa notte dovremo accontentarci in compenso dalla parte più alta del campeggio riesco a fotografare il sole che si rispecchia in un laghetto e sono le ore 23.00, incontriamo diversi campeggiatori Italiani di Trieste e Gorizia in camper che erano indaffarati per la finale di calcio Italia- Francia ma ugualmente mi passano un ottimo consiglio: invece di prendere il traghetto per le Lofoten il giorno successivo a Bodo di prenderlo a Skutvik con un notevole risparmio nell'ordine di: 550 nok da Bodo verso Moskenes a 148 nok prendendolo a Skutvik verso Svolvaer in più siamo molto vicini al centro delle Lofoten e al programma che mi sono prefissato, la differenza in termini di km sono nell'ordine di circa 90 km in più, ottimo grazie ancora

Osservazioni:
La strada E6 è ottima, tenuta bene viene voglia di girare un pò di più del necessario la manopola del gas, un appunto mi è d'obbligo fare: da adesso in poi bisogna tener presente di benzina, anche piccoli rabbocchi, appena trovate un distributore perchè ho provato a conteggiare la strada tra un distributore e l'altro e in un caso si sono superati gli 80 km

Condizioni climatiche:
Cielo nuvoloso ma siamo al 9° giorno senza indossare le cerate, Mary oggi porta le imbottiture e i guanti invernali, sul valico del Circolo Polare Artico c'erano 15°, dove ci siamo fermati per la notte intorno ai 20°

Codice della strada:
Velocità max da codice dei Paesi attraversati: [Norvegia 100 km/h autostrade - 90 km/h superstrade - 80 km/h fuori dai centri abitati]

Strumentazione:
Per tracciare il percorso abbiamo usato il software ITN Convert con l'abbinamento di Google Maps, software free molto potente, le carte stradali della varie nazioni, durante il tragitto ci siamo serviti del navigatore satellitare Tom-Tom Rider.

Paesi attraversati:
NORVEGIA
Utility:
File itinerario:  Gallery Foto: Mappa Itinerario:
Grafica e immagini by MARMARY.com, è vietato il loro utilizzo se non con consenso scritto.
Grafica e immagini by MARMARY.com
Torna ai contenuti