2°/3° Giorno AMBURGO - OSLO 900 KM - Marmary | Itinerari in moto | Foto gallery

ARABA FENICE
MARMARY
Nella vita si è ciò che si vuole essere
Vai ai contenuti
2° e 3° Giorno: AMBURGO OSLO 900 KM

Partiamo da Amburgo alle 7.15 come meta abbiamo di attraversare tutta la Danimarca ed imbarcarci a Frederikshavn per Göteborg in Svezia, percorriamo l'ultimo pezzo di 180 km di autostrada in Germania ad andatura sostenuta (150 km/h di più la moto cominciava ad oscillare) ed entriamo in Danimarca dove ci accolgono i limiti di velocità più restrittivi ma del resto come in Italia 130 km/h; la Danimarca è bella ed offre paesaggi dai colori sorprendenti e da un numero sempre più elevato di "mulini a vento".
Arrivati a Frederikshavn alle 14.50 ci rechiamo al porto per acquistare il biglietto per Göteborg e qui nasce il primo ed unico inconveniente, allo sportello cerco con il mio inglese/bergamasco di far capire alla signorina che dovevo recarvi a Göteborg e questo lo ha capito ma quando mi chiedeva con che mezzo vedendo che non capiva nemmeno il mio abbigliamento mi sono ricordato che in Austria la motocicletta viene chiamata "motorrad" ma nella mia personale pronuncia devo aver detto "moto-room", soluzione trovata , penso io, la signorina fa cenno di aver capito mi stampa il biglietto che pago con la Visa, presa tutta la documentazione vado a vedere se sul biglietto è stampato quanto mi è sembrato di capire cioè partenza alle ore 20.00 ritrovo al porto alle ore 19.30 ed infatti così è, ma ad un attento esame vedo che il costo del biglietto (potevo anche guardare prima quello che ho firmato) è la modica cifra di 1.363 corone danesi, c'è qualche cosa che non và penso non può essere così costoso il traghetto per quatto ore scarse di navigazione, infatti avevo pagato per un camper, per mia fortuna una signora tedesca in moto mi dice di seguirla allo sportello che spiega tutto lei alla signorina e così fa, conclusione mi rimborsa il resto (il biglietto costa 550 corone) in moneta Danese che ci verrà utile al ritorno, oggi ho imparato che la motocicletta si dice "motorbike" anche questo è il viaggio verso Nordkapp.
Arriviamo a Göteborg alle ore 23.30 nel frattempo sul traghetto ho incontrato uno spagnolo che mi consiglia di non alloggiare a Göteborg perché i prezzi sono alle stelle, bene anzi male, piccola riunione con Mary e decidiamo di darci all'avventura proseguendo il tragitto di notte visto che non ci sentivamo stanchi, potenza di Nordkapp!!!!
Dopo una notte fredda che ci ha obbligati ad indossare le cerate per difenderci dal freddo arriviamo a Oslo alle 5.30, c'e la siamo presa comoda, a quella ora la Norvegia e non solo dorme come un sasso, andiamo avanti piano piano e dopo circa 70 km troviamo aperto un campeggio di sole hytte, contratto il prezzo (voleva 600 nok) in 550 nok e finalmente possiamo scendere dalla moto scaricare i bagagli e andare a dormire per qualche ora, al risveglio ci guardiamo in giro e ci accorgiamo di essere a ridosso di un lago, meraviglioso, vado al primo supermarket a fare la spesa e pur non parlando la lingua riesco a comprare quanto mi serve una vera conquista, resto del giorno riposo.


Osservazioni:
Il traghetto per Göteborg è molto grande e per un momento ho pensato di non trovare più la moto poi ho capito che, se si sale a poppa si scende a prua e viceversa, le autostrade Danesi sono tenute molto bene e si viaggia immersi nella natura, quando penso alle nostre autostrade mi viene da star male, entrando in Norvegia ci accolgono cartelli dai divieti molto restrittivi in quanto a velocità 90 km/h di max e nelle vicinanze di qualsiasi agglomerato la velocità scende a 70-60-50 km/h, si è costretti a guardare continuamente il contachilometri !!!

Condizioni climatiche:
Cielo sereno un gran caldo di giorno la notte faceva freddo

Codice della strada:
Velocità max da codice dei Paesi attraversati: [Germania 130 km/h, in alcuni tratti libera, autostrada - 100 km/h extraurbana] - [Danimarca 110 km/h autostrade - 80 km/h extraurbane] - [Svezia 110 km/h autostrade - 90 km/h extraurbane] - [Norvegia 100 km/h autostrade - 90 km/h superstrade - 80 km/h fuori dai centri abitati]

Strumentazione:
Per tracciare il percorso abbiamo usato il software ITN Convert con l'abbinamento di Google Maps, software free molto potente, le carte stradali della varie nazioni, durante il tragitto ci siamo serviti del navigatore satellitare Tom-Tom Rider.

Paesi attraversati:
GERMANIA  DANIMARCA  SVEZIA  NORVEGIA
Utility:
File itinerario:  Gallery Foto: Mappa Itinerario:
Grafica e immagini by MARMARY.com, è vietato il loro utilizzo se non con consenso scritto.
Grafica e immagini by MARMARY.com
Torna ai contenuti