13°/14° Giorno SKIBOTN - NORDKAPP 620 KM - Marmary | Itinerari in moto | Foto gallery

ARABA FENICE
MARMARY
Nella vita si è ciò che si vuole essere
Vai ai contenuti
13° e 14° Giorno: SKIBOTN NORDKAPP 620 KM

Partiamo da Skibotn alle ore 07.45 come meta oggi abbiamo "La Meta", Nordkapp, prendiamo la E6 che teniamo fino ad incrociare la E69 che prendiamo a sx, quest'ultima ci porterà alla rupe di Nordkapp, dopo migliaia di km posso garantirvi che i pochi km che ci separavano dalla nostra meta non passavano più, è stata una lunga sofferenza unita ad un'emozione sempre più intensa più che ci avvicinavamo alla rupe per il fatto che in questo viaggio abbiamo messo alla prova noi stessi sia fisicamente che psicologicamente, posso dire adesso che siamo rientrati e sto scrivendo questo report che questa esperienza mi ha dato tanto e altresì penso che nessun altro viaggio sia pur impegnativo riuscirà a farmi sentire quello che ho provato con questo. Oggi abbiamo avvistiamo e fotografato per la prima volta le renne allo stato brado, bellissime; per transitare dal "Nordkapp -tunnelen" lungo 6.780m e che si sviluppa 212 sotto il livello del mare costa 114 nok all'andata e 114 nok al ritorno, per accedere al parcheggio della rupe il biglietto (valevole 48 ore) costa 340 nok
Arriviamo alle 18.00 alla rupe di Nordkapp, infreddoliti, stanchi ma stracontenti di poter abbracciare la mitica sfera.
[Oggi ho visto la mia mitica compagna Mary fare una cosa che in 30 anni che la conosco non gli ho mai visto fare, arrivati nel parcheggio della rupe non è scesa dalla moto ma è saltata dalla moto, senza aspettarmi si è precipitata all'interno dell'osservatorio, penso avrà freddo e vorrà scaldarsi, ma seguendola e guardando bene si apriva un varco tra le decine di turisti arrivati con i pulman e si precipitava, non sto esagerando, verso quel mitico mappamondo per abbracciarlo visibilmente commossa, non lo dimenticherò mai quel momento, mi dispiace del fatto che per seguirla non ho portato con me la fotocamera, non importa la foto è dentro di me, grazie Mary per queste emozioni e per avermi aiutato ad arrivare fino a qui]
Scendiamo per cercarci un alloggio per la notte, che troviamo al secondo tentativo al campeggio "Nordkapp Caravancamp", prendiamo una hytte per due giorni nella speranza che il tempo sia clemente e ci conceda di scattare qualche foto il giorno dopo, costo 1.200 nok, scarichiamo tutti i bagagli e dopo una bella doccia calda, ci sono 12° gradi fuori dalla hytte, prepariamo la cena, finito di cenare il vento incomincia ad intensificarsi a tale punto che riusciva a far oscillare la moto posta sul cavalletto laterale inclinata il più possibile, la preoccupazione per la moto ben presto si tramuta in felicità, il vento si sta aprendo sempre di più un varco tra le nubi, vuoi vedere che con un'autentica botta di c...o stasera andiamo alla rupe con il sole.... alle 22.30 visto che il tempo era migliorato molto decidiamo di non aspettare il giorno dopo per recarci alla rupe, mai decisione fu così azzeccata, partiamo sotto un tremendo vento ma con il cielo che sempre di più si colorava di un' azzurro intenso fino a far comparire un sole stupendo, chiamatelo come volete ma stasera riusciremo a vedere anche a Nordkapp il sole di mezzanotte, quando uno è fortunato.....diciamo solo questo và....... le foto danno merito a quanto scritto (1°= 13°/14° giorno - 2°= "Dalla Rupe"), il giorno dopo passa all' insegna del brutto tempo, piove quasi tutto il giorno e noi lo trascorriamo rilassandoci e rivedendo le tappe del ritorno.

Osservazioni:
Sia la E6 che la E69 sono strade tenute molto bene e scorrevoli nei limiti del codice della strada, tenete presente che la E69 costeggia il mare e come ho già avuto modo di scrivere il vento la fa da padrone

Condizioni climatiche:
Partiamo con la cerata perché piove anche se maniera leggera, questa altresì ci proteggerà dal vento, una costante per tutto il giorno, abbiamo l'impressione che con questo tempo Nordkapp ci voglia far "pagare" il biglietto d'ingresso, biglietto che "paghiamo" molto volentieri, oggi non sarà comunque la pioggia ad impegnarci ma bensì il vento, non ci lascerà più fin quasi in Finlandia, la temperatura scende fino a 8° gradi sulla rupe.

Codice della strada:
Velocità max da codice dei Paesi attraversati: [Norvegia 100 km/h autostrade - 90 km/h superstrade - 80 km/h fuori dai centri abitati]

Strumentazione:
Per tracciare il percorso abbiamo usato il software ITN Convert con l'abbinamento di Google Maps, software free molto potente, le carte stradali della varie nazioni, durante il tragitto ci siamo serviti del navigatore satellitare Tom-Tom Rider.

Paesi attraversati:
NORVEGIA
Utility:
File itinerario:  Gallery Foto: Mappa Itinerario:
Grafica e immagini by MARMARY.com, è vietato il loro utilizzo se non con consenso scritto.
Grafica e immagini by MARMARY.com
Torna ai contenuti