Cascata del Toce - Passo del Sempione - Marmary | Itinerari in moto | Foto gallery

ARABA FENICE
MARMARY
Nella vita si è ciò che si vuole essere
Vai ai contenuti
Cascata del Toce - Passo del Sempione per un totale di 595 km.

Partiamo da Verdello, entriamo in autostrada a Capriate percorriamo in successione la A4,A8,A26, usciamo al casello di Sesto Calende con direzione Arona, da non perdere una visita alla gigantesca statua del San Carlone, proseguiamo fino a Gravellona Toce qui imbocchiamo la S.S.33 (strada statale del Sempione) con direzione Domodossola che passiamo, in località Oira la strada si biforca, a sx si prende per il passo del Sempione, prendiamo a dx per Formazza passando per Crodo, Baceno, Piedilago, Cadarese, Passo, per arrivare in località La Frua dove potremo ammirare la splendida cascata.
Partiamo da Formazza e percorriamo a ritroso la stessa strada fino al paese di Oira, poco dopo Crodo, successivamente imbocchiamo la S.S.33 (strada statale del Sempione) che ci porta sul Passo del Sempione 2005 m/slm in Svizzera, scendiamo dal passo sulla E62 fino a Briga, qui prendiamo a dx sulla strada 19 seguendo le indicazioni Furka, tocchiamo in successione i seguenti paesi: Morel, Fiesch, Biel, Münster, in località Ulrichen prendiamo a dx con direzione: Nufenenpass 2478 m/slm - Airolo successivamente sulla E35 per Bellinzona, Lugano, Mendrisio e con la dogana di Chiasso rientriamo in Italia. Passato Como teniamo sempre la S.S.42 toccando i paesi di: Arzano del Parco, Bevera, Rovegnate, Calco, qui prendiamo a dx la S.S. 42dir con direzione Milano che lasciamo dopo alcuni km girando a sx per Robbiate, Calusco d'Adda, Capriate, Zingonia, Verdello

Osservazioni:
Spettacolare la strada che costeggia il lago Maggiore con le sue isole, da prestare molta attenzione ai limiti di velocità, 50 km/h perchè sovente è pattugliata da agenti con telelaser e autovelox, imboccata la Val Formazza il traffico diventa meno caotico ma la strada è più stretta e bisogna prestare più attenzione specialmente nelle curve, il tutto verrà ampiamente ripagato dallo spettacolo della cascata appena usciti dalla galleria. La salita e discesa dal passo del Sempione è molto bella ed invita ad una guida "brillante" con i suoi curvoni dal raggio costante, sul passo Nufenenpass abbiamo trovato della neve fresca (e si che siamo al 15 di agosto) di conseguenza bisogna adeguare la guida alle condizioni del manto stradale che non è dei migliori, che dire della strada da Airolo in poi tenuta molto bene ma causa il susseguirsi di paesi bisogna moderare la velocità e i km non passano più, sarebbe stata buona cosa avere la vignetta Svizzera con noi e usare l'autostrada per ritornare a Bergamo.

Curiosità:
La Cascata del Toce o La Frua è una cascata che si trova nel comune di Formazza; con essa il fiume Toce compie un salto alto 143 m, la Cascata è considerata una delle più spettacolari delle Alpi, sebbene l'intervento umano ne abbia ridotto la portata per gran parte dell'anno. Il fiume Toce a monte della cascata forma il lago di Morasco, un lago artificiale da cui le acque vengono prelevate per il funzionamento delle centrali idroelettriche, la cascata viene aperta durante il periodo estivo ad orari prestabiliti.
Dal 1 giugno al 30 settembre con i seguenti orari:
Domenica e festivi dalle ore 9.00 alle ore 18.00
Martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Dal 10 agosto al 20 agosto tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 18.00


Strumentazione:
Per tracciare il percorso abbiamo usato il software Autoroute©, la carta stradale della Lombardia e della Svizzera. Durante il tragitto ci siamo serviti del navigatore satellitare Tom-Tom Rider.

Utility:
File itinerario:  Gallery Foto: Mappa Itinerario:
Grafica e immagini by MARMARY.com, è vietato il loro utilizzo se non con consenso scritto.
Grafica e immagini by MARMARY.com
Torna ai contenuti